Rete Qu@lità 4.0 per la Formazione Marittima

DENOMINAZIONE ISTITUTO UBICAZIONE RAPPRESENTANTE LEGALE
IISS “A. VESPUCCI”

 

S.P. 52 per Sannicola – Gallipoli (LECCE) D.S. Paola APOLLONIO
IISS “ M. CILIBERTO – A. LUCIFERO” Via G. Carducci

89900 – CROTONE

D.S. Girolamo ARCURI
IISS “GIOENI-TRABIA”

 

C.so Vittorio Emanuele, 27

90133- PALERMO

D.S. Giovanni LITRICO
IISS “DUCA DEGLI ABRUZZI” Via di Pozzuoli, 5

80124 – NAPOLI

D.S. Elvira Laura ROMANO
IISS “VOLTERRA ELIA” Via Esino 36, 60020 Torrette di Ancona – ANCONA D.S. Patrizia CUPPINI
IISS “TOMASO DI SAVOIA DUCA DI GENOVA” P.zza Attilio Hortis, 1

TRIESTE

D.S. Donatella BIGOTTI


PROGETTO NAZIONALE
“QUALITA’ PER LA FORMAZIONE MARITTIMA” (MIUR.AOODGOSV.RU.0007844.28-06-2017)

Convegno Start Up Gallipoli 8_9_10_nov_2017

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI

L’intervento previsto si sviluppa secondo le indicazioni dell’avviso mediante delle azioni specifiche per le quattro aree previste. Nella programmazione degli interventi si è tenuto conto di quanto già realizzato con il progetto DNA Mare e di quanto programmato dal progetto A.Qua.Mari.Na.

Area 1: Conformità dei percorsi didattici agli standard internazionali di cui alla Convenzione STCW e direttive comunitarie

Si punta l’attenzione sia sulla progettazione del percorso formativo che sulla valutazione. Fondamentale la condivisione dei nuovi piani di studi che, fatta salva l’autonomia didattica delle singole scuole, porterà ad una progettazione conforme agli standard previsti dalla normativa cogente. È previsto anche un momento di feedback, in un’ottica di ulteriore miglioramento, al fine di apportare gli opportuni correttivi. L’attenzione a seguire si sposta sull’aspetto valutativo. Per il normale percorso curricolare del triennio si prevede di raccogliere e mettere a disposizione di tutti gli istituti le prove di fine modulo al fine di costituire una ricca banca dati da cui attingere anche per momenti di confronto a distanza. Per le classi 4° e 5° anche in linea con quanto previsto dal decreto legislativo 62 della L.107 sperimentare la somministrazione di una prova nazionale esperta utile a certificare le competenze STCW e valutata secondo criteri e indicatori comuni.

Area 2: Aggiornamento delle competenze del personale dirigente, docente e tecnico amministrativo in materia di Sistemi di gestione qualità

Si punta sulla formazione di tutto il personale dell’istituzione scolastica coinvolto nel SGQ. Il focus è la formazione per il personale ATA e per il responsabile dell’Ufficio Tecnico per sviluppare le competenze di gestione del Magazzino, del Protocollo, degli Acquisti e dei Docenti responsabili dei laboratori e Assistenti Tecnici, RSPP e ASPP per sviluppare le competenze di gestione delle attrezzature e per la sicurezza in ambienti di lavoro in considerazione del fatto che il maggior numero di N.C. si è registrato nell’area amministrativo contabile e di gestione dei laboratori e delle attrezzature.

Area 3: Mantenimento e miglioramento del Sistema di Gestione Qualità per la Formazione Marittima per l’annualità 2018

Oltre alla programmazione degli audit ordinari e suppletivi si prevede la figura di “lead auditor tutor” che oltre a fare audit costituisca un punto di riferimento territoriale sempre interfacciato con RDD Miur per gli interventi gestibili per interposta persona. Un’ulteriore intervento migliorativo è costituito da una azione di accompagnamento per gli istituti trasporti e logistica di nuova autorizzazione che entrano nel SGQ prevedendo, a cura dei lead auditor tutor territoriali, un momento formativo generalizzato per tutta la scuola, presso le varie sedi delle ”new entry”, per una contestualizzazione rispetto al sistema gestione di qualità e allineamneto agli altri istituti già inseriti nel SGQ. Resta inteso che il presidio territoriale e l’RDD MIUR effettuano in itinere una costante azione di tutoraggio mettendo a disposizione degli istituti afferenti tutte le risorse interne qualificate. AMERIGO VESPUCCI 2 Sempre nell’ambito del miglioramento e ai fini della rilevazione del placement dei diplomati, si avvia un progetto pilota, trasversale su più aree, che prevede la costituzione di un JobCenter la cui attività si svolge con la metodologia dell’alternanza scuola lavoro e costituisce un punto di riferimento, per gli studenti e neo diplomati, relativamente a normative, bandi attivi e opportunità lavorative. Il JobCenter inoltre effettua un monitoraggio delle scelte dei diplomati a 1, 2, 3 anni dal diploma. Anche l’analisi di questo dato costituisce un ulteriore elemento in ingresso alla progettazione, non a caso anche il RAV d’istituto prevede nell’area “Esiti” l’analisi e il monitoraggio dei “Risultati a distanza” utili anche nella redazione del Piano di Miglioramento.

Area 4: Innalzamento delle competenze degli studenti

In termini di innalzamento delle competenze si punta su interventi diretti sugli studenti mediante la messa a disposizione di un pacchetto on line di formazione di inglese tecnico finalizzo alla certificazione Marlins. La certificazione MARLINS è specificatamente indicata per il settore marittimo, è riconosciuta dalla International Shipping Federation nonchè dalla Chamber of Shipping. Le maggiori compagnie di navigazione di tutto il mondo utilizzano i test ISF MARLINS e TOSE per dimostrare il livello di conoscenza della lingua inglese dei propri marittimi. Il test Isf Marlins e TOSE inoltre è stato approvato dalla UK Maritime Coast Guard Agency come strumento per certificare il livello di conoscenza della lingua inglese del personale marittimo. I destinatari saranno individuati tra le eccellenze all’interno di ogni istituto e tra tutti gli istituti. Un altro intervento è relativo all’innalzamento delle competenze di diritto con la partecipazione degli studenti alle attività del jobcenter e con la predisposizione di dispense e altro materiale utile all’attività marittima post diploma mediante l’utilizzo di tecnologie didattiche multimediali proposte dall’animatore digitale di ogni istituto. Un intervento non diretto è invece costituito dal corso per la formazione e la valutazione ai simulatori, disciplinato dall’IMO model course 6.10 “Train the simulator trainer and assessor” destinato ai docenti che erogano formazione ai simulatori. Il docente formato e certificato, rientrato in sede, forma gli altri docenti. Questo tipo di formazione permette, a cascata, l’innalzamento delle competenze di tutto il personale che eroga formazione ai simulatori e di conseguenza l’innalzamento delle competenze degli studenti. Il model course 6.10 forma il docente per valutazione dello studente al simulatore di qualunque tipo di simulatore si tratti (navigazione macchine elettrotecnica…) ciò nonostante la parte pratica diventa di settore. Alla luce di ciò pertanto, l’azione prevede la formazione di un docente per istituto (navigazione o macchine) individuato all’interno di ogni istituto scolastico sulla base di criteri stabiliti dal DS di concerto con i dipartimenti disciplinari e ratificati dal Collegio dei Docenti e sarà effettuata presso sedi che siano dotate di entrambe le tipologie di simulatori per poterla rendere ancora più efficace (Trieste, Napoli, Crotone).

Si prevede infine la progettazione di un sito web del Progetto “Qu@lità 4.0”. Nella progettazione del sito si prevedono per ciascun finanziamento ottenuto nei precedenti anni (1°ed., 2°ed. DNA Mare, 3°ed. A.Qua.Mari.Na.) e per gli anni a venire uno spazio gestito dal rispettivo Gruppo Operativo di Progetto per l’inserimento di tutti i materiali prodotti.

PROVE A.S.2017/2018

PNIT CAIM Rev 2018 PROVA NAZIONALE INGLESE TECNICO per le 5° classi CAIM

PNIT CAIM con chiavi 2018

PNIT CMN Rev del 2018 PROVA NAZIONALE INGLESE TECNICO per le 5° classi CMN

PNIT CMN con chiavi 2018

Documento di sintesi 1° annualità 2017/2018

PROVE A.S.2018/2019

PNM_CAIM Rev del 03_05_2019 PROVA NAZIONALE MACCHINE per le 3° classi CAIM

Correttore PNM_CAIM_03_05_2019

Contributi UTILI ALLA REDAZIONE DELLA PNM

PNN_CMN Rev del 03_05_2019 PROVA NAZIONALE NAVIGAZIONE per le 3° classi CMN

Correttore PNN_CMN_03_05_2019

contributi UTILI ALLA REDAZIONE DELLA PNM

PNIT_CAIM Rev del 07_05_2019 PROVA NAZIONALE INGLESE TECNICO per le 4° classi CAIM

Correttore PNIT_CAIM_07_05_2019

PNIT_CMN Rev del 07_05_2019 PROVA NAZIONALE INGLESE TECNICO per le 4° classi CMN

Correttore PNIT_CMN_07_05_2019

PNE_CAIM_21_05_2019 PROVA NAZIONALE ESPERTA per le 5° classi CAIM

PNE_CAIM_Docente_21_05_2019 

PNE_CMN 21_05_2019 PROVA NAZIONALE ESPERTA per le 5° classi CMN

PNE_CMN_Docente_21_05_2019

Documento di sintesi 2° annualità

Phone: 0833-272687
Via S.P. per Sannicola, 52
Gallipoli (LE) - 73014
Skip to content